Skip to content
28 marzo 2012 / bommaraya

Disruption – “Face the wall”


di Francesco Bommartini


Prendete i Soilwork. Aggiungete alle classiche melodie svedesi (che troverete in “Thank you, fuck you”), parti al limite del thrash (anzi diciamo proprio thrash) riscontrabili, ad esempio, in “King of the kill” e “Face the wall”; shakerate tutto con una discreta freschezza compositiva, un bel suono e qualche piccola divagazione ulteriore (i tom esotici di “Thank you, fuck you” o il riff assolutamente heavy di “Into The Raging Stream”). Così facendo otterrete “Face the wall”! A dirla tutta non è stato solo il gruppo di Speed Streed a venirmi in mente ma pure qualche approccio in stile The haunted.
Nonostante le già citate parentele strette, i Disruption riescono a convincere creando riff granitici ed assassini ma anche melodie apprezzabili e non troppo accentuate, come avviene nel chorus di “Downwards”. Generalmente la prova dei musicisti è molto buona e su tutti spicca Jonas, vocalist che in “Face the wall” mostra la sua vicinanza proprio al frontman degli abusati Soilwork. Sono però venuto a sapere, successivamente, che il suddetto vocalist era anche cantante degli Spawn of possession. Questo suo approcio più brutale è riscontrabile anche in una traccia di “Face the wall” che si chiama “Headshot”. Riassumendo quindi si potrebbe dire che questo esordio dei Disruption è davvero apprezzabile, pur rimanendo ben ancorato ad un sound già sperimentato allo sfinimento. E non è poco…
Consigliato a chi ama la scena svedese ed in particolare quella di Gotheborg e non disdegna un po’ di violenza sonora.

Voto : 6,5/10

Genere: melodic death metal

Prodotto da: Copro/Audioglobe

Anno: 2005

Sito web: /

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: