Skip to content
1 aprile 2012 / bommaraya

Mop – “In viaggio”

 


di Francesco Bommartini


Un viaggio che va poco lontano quello di Alessandro Mop. Le sue melodie semplici semplici, coadiuvate da suoni cristallini e solcate dalla sua voce affilata, non mi hanno né sorpreso né affascinato. Si nota che Mop ha delle mire, insomma, ci prova ad emergere. Ma il mastering al Nautilus di Milano non basta per arrivare dove anela. Almeno così credo io. Dei 9 brani contenuti in “In viaggio” resta davvero pochissimo nella mente. Senza contare che la cover de “L’ultimo bacio” è davvero oscena.
I testi poi, mamma mia ragazzi. Banalità dette con una modalità che ricorda Modà e Dari, Finley e Sonhora. Insomma, semplici e patinati di adolescenza. E mi lascia perplesso proprio l’elemento che dovrebbe essere centrale nella produzione, la voce di Mop. Non che sia fuori tono (anche se nella finale “Vicino a noi” dà proprio quell’impressione), ma manca di spessore. La metrica di “Scalza” è un’avventura da evitare, il tentativo di rendere “Splendido (scusa se)”  più electro non porta effettivi vantaggi, le parti di chitarra continuano ad essere poco interessanti.
Un disco che punta sui ritornelli alla Mtv, e che per questo motivo potrebbe anche farcela. In bocca al lupo.

Voto : 5/10

Genere: pop

Produzione:  Stefano Florio per  Suoni in volo

Anno: 2011

Sito web: http://www.alessandromop.it/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: